Le Riunioni

resoconto degli incontri preparatori:

Progetto “confederazione” Microreti immobiliari

RESOCONTO RIUNIONE 28/09/2018: Verona

COSA E’ STATO DECISO:…
-si stileranno la brevissimo le poche e semplici regole del codice deontologico della nascente confederazione, alla quale dovranno sottostare tutte le reti. Si da priorità a cosa è importante nella percezione del cliente, e non dell’agente immobiliare. I PUNTI COMUNI DOVRANNO ESSERE:
1-condivisione di tutto il portafoglio in esclusiva
2-controlli da effettuare su immobili condivisi
3-regolamento da far seguire
4-esclusione di chi non segue il regolamento
-sono state individuate aree tematiche da sviluppare nel breve, medio e lungo termine come obiettivi programmatici.
-si è affrontata la tematica del consiglio direttitivo, della futura rappresentanza e modalità d’elezione.
-si è discusso del naming e delegato un collega all’analisi dello stesso.
-sono stati scelti i rappresentanti/portavoce per le future attività esterne
-si è parlato di gestionali e trasversalità
-è stata affrontata la tematica dell’inclusione di varie reti della stessa realtà operativa (città) e la modalità di interazione tra gli aderenti, da stabilire a breve

ABBIAMO PARLATO ANCHE DI MOLTO ALTRO MA…TI INTERESSA SAPERNE DI PIU’ E DIVENTARE PARTE OPERATIVA DEL PROGETTO?

Allora puoi contattarci in privato per essere aggiunto nel gruppo di lavoro dedicato.

Quindi se hai una rete e vuoi entrare nel progetto, o se vuoi creare la tua microrete nella tua città se ancora assente, non ti resta che rimboccarti le maniche e darci una mano.
Spero che comprenderai perchè abbiamo preso questa decisione: vogliamo ascoltare tutti e abbiamo bisogno di tutti, ma questi tutti devono credere nel progetto. E ricorda, porte aperte a tutti!

Progetto “confederazione” Microreti immobiliari

RESOCONTO RIUNIONE DEL 30 NOVEMBRE 2018 A BOLOGNA
*****************************************************************

Questa sintesi è ciò che costituirà il documento programmatico che a brevissimo verrà sottoscritto dalle reti aderenti. qualsiasi domanda è ben accetta, saremo lieti di rispondere.

– BASI DEL CODICE DEONTOLOGICO
– Profilazione obbligatoria immobili giuridica, urbanistica e stato di fatto
– Organo di controllo con potere esecutivo per l’applicazione delle regole
– L’attività della confederazione non è riconducibile ad un’attività sindacale o associativa

– OBIETTIVI
– Comunicazione univoca nei confronti del cliente

– Dotarsi uno strumento per dialogare con i clienti

– Diffusione dei valori della collaborazione tra gli A.I
Requisiti per l’accesso:

-REQUISITI DI ACCESSO
Almeno 3 ragioni sociali raggruppate in un soggetto giuridico riconosciuto, regolato da statuto e regolamento in linea con i principi della confederazione

4-RAPPRESENTANZA
– Da 3 a 20 membri della microrete locale, verrà eletto un rappresentante a livello nazionale. oltre alla soglia minima verrà eletto un rappresentante ogni 20 partecipanti.

-REQUISITI INFORMATICI
– Per l’ingresso nella confederazione è necessario utilizzare un software compatibile con il protocollo di condivisione nazionale (o prevedere e scadenzare compatibilità successivamente all’ingresso (nds).

COMPETENZE TERRITORIALI
– Entro il 31/12/2020 verranno stabilite le competenze territoriali provinciali, regionali e nazionali.

PORTAVOCE
Vengono nominati temporaneamente Dedemo Raffaele e Casabianca Alessandro quali portavoce della confederazione.

AREE DI SVILUPPO – REFERENTI
– Possono essere nominati dei referenti locali nelle zone in cui non sono presenti microreti attive.

ROTAZIONE PRESIDENTE
– Il presidente verrà nominato su base semestrale

TEMPISTICA ADESIONE AL DOC. PROGRAMMATICO
– Il presente protocollo d’intesa dovrà essere sottoscritto entro il 31/12/18

COSTITUZIONE GIURIDICA
– Entro il 28/02/2019 si procederà con il riconoscimento della confederazione mediante la costituzione di un associazione senza scopo di lucro

NOME PROVVISORIO VS CLIENTI
We-aRE con A a forma di casa

RIUNIONE DEL 25 GENNAIO: ROMA

Vengono predisposte le linee guida da far sottoscrivere alle reti aderenti, o dai weare1-account (coloro che svilupperanno reti locali basate sulle linee guida della confederazione).

Si crea il primo consiglio direttivo, della nascente confederazione.

ecco il modulo da compilare per l’ingresso

RESOCONTO RIUNIONE 22 MARZO 2019 – MILANO

Vengono discusse le regole di ingaggio tra reti appartenenti alla stessa provincia.

vengono distribuiti i compiti in gruppi di lavoro per la redazione del codice deontologico e della sottoscrizione della confederazione

viene conclamata, a seguito di contatti diretti, l’impossibilità di proseguire supportati dal protocollo wexre, e si cerca un partner unico di “raccordo tra le reti”.